Navigazione
   
 
Mostre
 
Reptilmania
Origgio (VA)
il 22 settembre
per informazioni: qui

Petsfestival
Piacenza (PC)
il 19-20 ottobre
per informazioni: qui

Esotika Bologna
Bologna (BO)
il 16-17 novembre
per informazioni: qui

Esotika Montichiari
Montichiari (BS)
il 30 novembre - 1 dicembre
per informazioni: qui

 
 
il Terrarista 2017 del Verona Reptiles
 

Arapaima gigasArticolo pubblicato su " il Terrarista" 2017 del Verona Reptiles! in occasione della fiera omonima

"Voglio quel pesciolino lì!" si, d'accordo, ma poi?


River Monsters italia nasce di getto, quasi per gioco, dalla passione comune di Angelo Di Mitri e Laura Grecchi, per tutto ciò che è natura, ma in particolare pesci predatori di grosse dimensioni, rettili, anfibi e animali non convenzionali in genere.

Ci occupiamo, per scelta, di pesci che inghiottono la preda intera, per motivi di compatibilità e pulizia abbiamo scelto di evitare Piranha e affini. Tra le varie specie che abbiamo il piacere di avere nelle nostre vasche e laghetti, contiamo: Osteoglossum bicirrhosum (silver arowana), Scleropages jardini (arowana australiano), Arapaima gigas (pirarucu), Atractosteus spatula (luccio alligatore), Phractocephalus hemioliopterus (pesce gatto codarossa), Pseudoplatystoma fasciatum (shovelnose catfish), Brachyplatystoma filamentosum (piraiba), Chitala ornata (pesce coltello), Lates niloticus (persico del Nilo), Pangasius sp. (squaletto d'acqua dolce), Pangasianodon gigas (pesce gatto del Mekong), Osphronemus goramy (gurami gigante), Colossoma macropomum (pacu) ecc.
Tempo fa, discutendo di pesci, abbiamo realizzato che in commercio ci sono svariate specie che raggiungono dimensioni ragguardevoli in tempo brevissimo! Specie che purtroppo sono vendute a pochi euro nei negozi, spesso accompagnati da false o sbagliate indicazioni dei negozianti (diciamocelo, di veramente preparati e disinteressati a far soldi con i polli, ce ne sono pochi), ma che fine fanno questi pesci?
Lo spazio a noi non manca (avendo a disposizione un agriturismo e una fishroom coibentata in costante espansione), cercando pesci di buona taglia in vendita, ci siamo resi conto che - tolti un paio di negozi famosi - non vi erano molti pesci in cessione perché "troppo cresciuti"; anzi!

Redtail 70 cmMolti comprano senza riflettere, senza pensare al dopo, senza pensare all'alimentazione del pesce in questione; si ritrovano presto in due situazioni estremamente opposte:
- pesce moribondo e rachitico
- pesce cresciuto in maniera esponenziale e spesso obeso per il poco movimento.

C'è chi poi continua a perseverare nell'incoscienza e decide di liberare il pesce, ucciderlo in malo modo, lasciarlo morire di stenti, riportarlo in negozio; oppure chi finalmente decide di trovargli una casa decente, essendo ormai impossibilitato a tenerlo.
Il problema ovviamente è che non tutti hanno litraggi adeguati ad animali che in pochi mesi arrivano a 40, 50, 70 cm e mangiano carne. Tanta carne o pesce! Sporcando di conseguenza.
Abbiamo quindi pensato di provare a dare la possibilità, a chi desiderasse davvero vedere un predatore in acquario, di prendere uno dei nostri avannotti su cauzione (solo per responsabilizzare un minimo e come piccola assicurazione), dietro contratto che obbliga a riportarcelo trascorso il tempo pattuito, ed a costo zero. Costo zero perché, una volta che il pesce ci viene restituito, i soldi vengono resi. Non ci guadagniamo un centesimo e non chiediamo nulla per l'assistenza fornita durante tutto il periodo, ove richiesta.

Arapaima gigasI nostri pesci vengono acquistati avannotti e cresciuti appuntandoci i tassi di crescita mensili, con cibi freschi e naturali, anche dell'agriturismo, in modo da offrire una dieta quanto più simile a quella in natura.
Misurandone la crescita (peso e lunghezza), sappiamo in quanto tempo il tal pesce raggiunge la tal dimensione; di conseguenza per quanto tempo un piccolino può vivere in un 600 litri, ad esempio. Arapaima gigas, per citarne uno, ha in media un tasso di crescita pari a 7 cm al mese, se alimentata normalmente (nutrirli poco o "pomparli" è una violenza inutile), nel primo anno di vita. Rallentando un pochino nel secondo anno (180 cm) e raggiungendo almeno i 2 metri e mezzo nel terzo e quarto anno. Un animale davvero incredibile e senza fondo.


Il terraristaOvviamente, per noi, il benessere dei pesci viene prima di tutto, quindi prima di affidare un pesce discutiamo insieme a chi ne fa richiesta - in base al litraggio posseduto - per quanto tempo sarà possibile tenere il pesce scelto. Sotto un certo litraggio, va da sé, che i pesci restano in fishroom.
Oltre a questo ritiriamo anche pesci ormai troppo grandi o di chi non può più occuparsene, sempre compatibilmente con i nostri animali e, su richiesta, accresciamo pesci per strutture pubbliche e parchi... che per forza di cose, a volte, necessitano di animali di grosse dimensioni.
Il punto, qualsiasi sia l'animale, è sempre lo stesso: informatevi prima, durante e dopo e pensate SUBITO al futuro dell'animale che state per prendere. Spesso non è tanto l'acquisto, ma il mantenimento dello stesso che risulta davvero impegnativo in termini di spazio, tempo e denaro; non ha scelto lui di vivere con noi, quindi fate in modo di
offrirgli il meglio.




N.B.: Il giornalino, annuale, viene distribuito alla fiera Verona reptiles
per info: www.veronareptiles.it

 


Scritto il 2017-12-18 01:12:48